Wish: Chris Buck torna alla regia nel film d’animazione celebrativo dei 100 anni della Walt Disney Pictures

Dicembre 28, 2023

Tra i doppiatori della versione italiana, anche la campana Ilaria Buonaiuto

Il film “Wish”, diretto da Chris Buck e Fawn Veerasunthorn, uscito nelle sale italiane uscita il 21 dicembre, già nominato ai Golden Globes e ai Critics Choice Awards, narra l’origine della stella dei desideri. La trama si svolge a Rosas, un luogo magico governato da Re Magnifico, dove i sogni possono realizzarsi grazie al suo sovrano. La storia segue Asha, una giovane di 17 anni dallo spirito intelligente e ottimista, profondamente legata alla sua comunità.

In un momento di disperazione, Asha rivolge una fervente supplica alle stelle nel cielo, e il suo desiderio viene esaudito da una forza cosmica chiamata Star, una piccola sfera di energia senza limiti. Con l’aiuto di Star, Asha si impegna a combattere contro potenti nemici per proteggere la sua comunità da un re diventato tiranno, dimostrando che la forte determinazione di un individuo coraggioso, unita alla magia delle stelle, può realizzare cose straordinarie.

“Wish” rappresenta il nuovo film d’animazione della Walt Disney Pictures, il 62esimo classico degli studi, creato per celebrare il centesimo anniversario dello studio stesso. La regia è affidata a Chris Buck (noto per Tarzan e i film animati Frozen) e a Fawn Veerasunthorn (al suo esordio alla regia). La trama si ispira in parte alla canzone “When You Wish Upon a Star”, presente nella colonna sonora del classico animato Pinocchio (1940). Il film si concentra sulla stella dei desideri, uno dei simboli distintivi della Walt Disney. La protagonista, Asha (che significa ‘speranza’ in lingua Hindi), è già apparsa nel cortometraggio Disney “Once Upon a Studio”. Nella versione originale, il personaggio di Asha è doppiato da Ariana DeBose, mentre Chris Pine presta la voce a Re Magnifico.

E a proposito di voci, tra i doppiatori che hanno offerto la propria per la versione italiana, figura la campana Ilaria Buonaiuto, già al suo secondo contributo in una pellicola targata Disney dopo “Nuovo Santa Claus cercasi” disponibile su Disney+. La Buonaiuto, attrice, doppiatrice, performer, con un’esperienza decennale nel cinema, si sta facendo conoscere sempre di più, attraverso un calendario pieno tra set, palcoscenici teatrali e studi di registrazione. Degna di nota la sua partecipazione alla realizzazione dell’audiolibro La luce delle stelle morte (Feltrinelli) di Massimo Recalcati.

Autore

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *